Le creazioni che trovi nel mio blog sono in vendita. Se ti interessa qualcosa o desideri un oggetto personalizzato, contattami : ilcastelloincantato@yahoo.it




martedì 7 ottobre 2014

Gratitudine e DIY.

Nella vita, non è la felicità a renderci grati, ma la gratitudine a renderci felici. ALBERT CLARKE

Vi siete mai soffermati a pensare a tutte le cose per cui potreste essere grati? Normalmente siamo più propensi ad elencare le cose negative che ci circondano, la mancanza di soldi, il lavoro, il traffico, la solitudine . . . . l'elenco potrebbe essere lunghissimo.

Ma anche l'elenco delle cose positive potrebbe essere altrettanto lungo. Non ci avete mai pensato eh?

(Foto presa dal web )

In America migliaia di persone ogni giorno scrivono sul loro Grateful Journal, un elenco di cose per cui ringraziare.
Il ringraziamento può essere rivolto a Dio, all' universo, alla natura, non bisogna essere per forza credenti per praticare la GRATITUDINE.

Non ci crederete, ma sono stati fatti anche degli studi su questo argomento. Ne è uscito che essere grati, aumenta la felicità, ci si sente meno soli, si è più ottimisti e si sta meglio anche fisicamente.




Come molti americani, anche io ho creato il mio Diario della Gratitudine.

Vorrei condividerlo con voi, sperando che anche la vostra vita, come la mia, migliori con poco.
Realizzate il vostro diario personalizzandolo per sentirlo più vostro. Prendete un quadernino, della carta per i pacchi o della carta da regalo.

Posizionate il quaderno sulla carta e piegare la carta sopra e sotto in questo modo.


Ora piegate i lati per andare a coprire la copertina. Avanzerà della carta. Piegatela verso l'interno.


Infilare ora la copertina del quaderno nell'inserto che si è creato.


Io ho usato i washi tape e i timbri per personalizzarlo.


Potrebbe essere un'idea per un regalo di Natale.



Ogni sera, prima di andare a dormire, prendete il vostro diario, elencate tre cose per cui essere grati. A volte saranno grandi cose, altre piccole. Tipo, riuscire a finire di leggere il libro che avete sul comodino senza essere disturbati dal telefono, o dai vicini. Vi assicuro che questo semplice esercizio vi aiuterà ad apprezzare di più ciò che avete.

Dopo un mesetto, provate a rileggere ciò che avete scritto.


Io ho messo del washi tape sui fogli, lateralmente, per dividere il quaderno nei vari mesi dell'anno. Si può usare un washi tape diverso per ogni mese dell'anno o sempre lo stesso, scrivendoci sopra i nomi dei mesi


Fatemi sapere, a distanza di un mese, come è andata.

Esprimere gratitudine non richiede soldi, non richiede sforzi, ma cambierà la visione della vostra vita.


P,S : Se volete approfondire l'argomento, vi consiglio di leggere : The Secret, di Rhonda Byrne



Con questo post partecipo al Linky Party di Alex.




41 commenti:

  1. E' un'idea carinissima, grazie per averla condivisa con noi! =)

    RispondiElimina
  2. E' bellissima questa tua idea del diario della gratitudine!
    Buona seratada Beatris

    RispondiElimina
  3. E' proprio vero che spesso ci fermiamo poco a ringraziare, e sembra una banalità ma molte cose che diamo per scontate non lo sono per niente.
    Carinissimo il tuo quadernino, baci :)

    RispondiElimina
  4. Che bella idea!!! Hai proprio ragione! Spesso ci lamentiamo per tutto quello che non ci soddisfa dimenticando quanto di bello abbiamo intorno! Credo che seguirò il tuo esempio! Ne ho proprio bisogno!
    Un abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  5. Bravissima!! Questa è davvero una bellissima idea per rivalutare semplici oggetti ☺ Inoltre ho dato una sbirciatina nel tuo blog.. che dire? Fantastico!!
    www.Coccinellecreative.blogspot.com
    www.Nonnasaggia.blogspot.com
    www.Creativitytheworld.blogspot.com
    www.Weddingdesire.blogspot.com
    www.Frasipersempre.blogspot.com
    A presto, buona serata e complimenti ancora!!

    RispondiElimina
  6. Sono proprio contenta di aver letto questo post, per stasera mi limiterò a pensare alle cose per cui ringraziare, presto preparerò il mio diario.
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta di aver suscitato la vostra curiosità
      Stefy

      Elimina
  7. Grazie per aver condiviso con noi questa idea!! Credo che proverò.. sono una da bicchiere mezzo pieno, ma l'ottimismo non basta mai!!

    un grosso abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  8. Hai perfettamente ragione, siamo sempre troppo pronti a lamentarci, invece dovremmo pensare di più a tutto ciò che abbiamo ed esserne grati. Mi piace molto la tua idea del Gratitude Journal e penso che seguirò il tuo esempio!

    Emanuela
    www.my-littleinspirations.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Che bella idea ..... quasi quasi ... un bacino. ...

    RispondiElimina
  10. Un'idea molto carina, in effetti bisognerebbe prendere sempre il meglio da ogni giorno. Cmq seguirò il tuo blog, se poi ti va di passare da me http://truccoeparrucco2014.blogspot.com A presto.

    RispondiElimina
  11. Veramente una bella idea! Ci si ferma molto spesso per lamentarsi ma mai per apprezzare veramente quello che si ha! Tu hai dato uno spunto carinissimo per iniziare a riconoscere con gratitudine le cose che abbiamo. Grazie!

    RispondiElimina
  12. E' una bellissima idea, potrebbe anche farci riflettere. In effetti credo che alla fine di un ipotetico mese potremo solo ringraziare per piccole cose visto comunque il nostro benessere.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo il tuo quaderno! Io l'ho scritto per un periodo, il diario della gratitudine. In effetti aiuta a ricordare i tanti motivi che abbiamo per ssere grati.

    RispondiElimina
  14. Carinissima idea, rendere grazie anche per poco e riconoscere piccole cose che viviamo quotidianamente a volte ci facciamo prendere dallo stress e non ce ne accorgiamo .
    Grazie per aver condiviso con noi .
    un abbraccio
    Loredana

    RispondiElimina
  15. Bellissima idea! Se la attuassimo tutti andrebbe tutto meglio. Grazie x averla condivisa con noi

    RispondiElimina
  16. ma è una bellissima idea ... quasi quasi lo faccio anche io ..
    Grazie per il suggerimento :)

    RispondiElimina
  17. Stefy cosa è il link party 2014?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vai su : http://cecrisicecrisi.blogspot.it/ Alex lo spiega e ti puoi iscrivere.
      Stefy

      Elimina
  18. stefy...sono asslutamente e completamente d'accordo con le tue parole!
    Vivremmo davvero meglio se tutti lo facessimo!
    bellissimo il tuo quaderno ;)
    ti abbraccio
    stefy

    RispondiElimina
  19. Carino davvero! Anche io da tempo ho il mio quaderno della gratitudine e ti dirò che le cose stanno cambiando da quando dico grazie a tutte le cose che ho.....GRAZIE!

    RispondiElimina
  20. Che bella cosa, mi piace un sacco, non sapevo ci fosse questa abitudine in America, ma la trovo un'idea bellissima, ci sono un sacco di cose di cui esser grati, come dici tu pensiamo troppo alle cose negative!!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  21. Ma che bella idea!
    Sono d'accordo con te che guardare alle cose belle che si hanno invece che a quelle che non si hanno fa stare bene. E quando si sta bene si fa stare bene anche chi é attorno a noi!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  22. Non ci avevo mai pensato ma è proprio una bella idea ed hai ragione, ci sono tante cose di cui essere grati che a volte vedendo il bicchiere mezzo vuoto non ce ne rendiamo conto ed invece dovremmo proprio ricordarcelo.
    Grazie dell'idea
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  23. troppo pigra x farlo, pero' apprezzo l idea :-)

    RispondiElimina
  24. che idea meravigliosa..*__*..non la conoscevo..è davvero carinissima!^_^

    RispondiElimina
  25. Il tuo diario è bellissimo ed è fantastica l'idea di tenere memoria delle ragioni per quali essere grati, a volte davvero sembriamo dimenticarci delle nostre fortune e dei privilegi che abbiamo. Un bacione cara, brava!

    RispondiElimina
  26. Cara Stefania, non conoscevo questa usanza, mi sembra molto interessante ... Complimenti per i quaderni, a me piace tantissimo prendere appunti di progetti su quaderni fai da te^_^

    RispondiElimina
  27. idea bellissima!!!!! complimentissimi!!!quasi quasi te la copio!!!

    http://kagomenafaiemyasha.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. E' un'idea bellissima, è proprio vero che dovremmo essere più grati per quello che abbiamo...
    Un abbraccio
    Babi

    RispondiElimina
  29. bravissima!!coindivido le tue idee ,la parola grazie ultimamente sembra non esistere e invece è la parola piu' bella che ci sia!!!

    RispondiElimina
  30. E' vero...si tende a lamentarci di quel che manca o non abbiamo e mai ci soffermiamo a pensare di quanto grati dobbiamo essere per quel che invece ci è stato dato. il tuo diario della gratitudine è davvero un bel progetto!!
    Un abbraccio, mary

    RispondiElimina
  31. Che bel post, cara Stefy! Hai un animo veramente gentile. grazie per questa bella idea che hai voluto condividere con noi. Lo farò!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  32. Ciao! Vengo dal linky party di Alex. Anche a me piace creare, il tuo quadernino è molto carino, la trovo un'idea savvero originale!

    RispondiElimina
  33. Ciao Stefy, stavo per dirti che io per la Gratitudine ho preso ispirazione da The Secret e poi ho notato la tua nota a pie' di pagina. Io tengo un journal anche se non giornalmente ma come consiglia Rhonda inizio ogni mattina facendo una lista mentale delle cose nella mia vita per le quali mi sento grata.

    Lo consiglio a tutti perche' una volta diventata un'abitudine non te ne accorgi nemmeno ma ti senti subito meglio e inizi la giornata piena di energia,anche mentale!

    RispondiElimina
  34. Grazie davvero per questo post... Il principio e' tanto semplice quanto di grande aiuto e ispirazione!! Un caro saluto Simona http://cappel-lana-matta.blogspot.it/

    RispondiElimina
  35. Bellissimo post!!
    Bellissimo il significato...
    que tengas un lindo dìa
    Anabella

    RispondiElimina
  36. Ciao Stefania hai davvero un bellissimo blog, e delle belle idee complimenti per tutti i tuoi lavori, ti seguo, Gabry

    RispondiElimina
  37. ciao, che bella idea! se vuoi passa a trovarmi http://unamammachecucina.blogspot.it un bacio

    RispondiElimina

Grazie per i pensieri che mi lasciate.