Le creazioni che trovi nel mio blog sono in vendita. Se ti interessa qualcosa o desideri un oggetto personalizzato, contattami : ilcastelloincantato@yahoo.it




venerdì 10 maggio 2013

Tutorial portaconfetti (4) - Segnaposto

Bene, siamo arrivati al quarto appuntamento con i tutorial dei portaconfetti e i consigli.
Cominciamo da questi ultimi. Mettetevi comode.
Oggi vi do la lista di cose che una sposa deve avere il giorno del suo matrimonio, secondo la tradizione :
una cosa vecchia, rappresenta il passato, ciò che si lascia;
una cosa nuova, simbolo della nuova vita che si sta iniziando;
una cosa prestata, sicuramente da una persona cara, per non tagliare i ponti con il passato;
una cosa blu, in genere la giarrettiera;
una cosa regalata, che rappresenta l'affetto delle persone che le sono vicine.

E, visto che sono un'amante del Regno Unito, ecco la lista completa, che differisce un pò dalla nostra :

Something old, something new,
something borrowed, something blu,
and a lucky sixpence in her shoes.

Spero di non avervi annoiata troppo, ma questi miei tutorial vogliono servire, sia per farvi avere un'idea per realizzare le vostre bomboniere, sia per parlarvi delle tradizioni e di altre cose che ruotano intorno al matrimonio. La prossima volta vi dirò cosa per tradizione deve acquistare la sposa e cosa lo sposo.

Ma iniziamo con il tutorial.

Il primo segnaposto è un monoconfetto, vi propongo cose semplici che possono essere alla portata di tutte, anche di chi non dispone di molti materiali in casa.

Prendiamo un centrino tondo (possiamo realizzarlo anche noi, cucendo un pizzo basso intorno ad una retina),
e poniamo al centro un confetto.


Ora prendiamo un nastrino,se volete essere pignole, abbinatelo al colore della tovaglia del ristorante, e chiudiamo il centrino.


Prendiamo dei fiorellini da applicare sopra e chiudiamo con un fiocco.


Semplice  ma d'effetto, non trovate?

Ed ora, un segnaposto rustico. Circa 5 anni fa una coppia di sposi mi ha chiesto dei segnaposti per un matrimonio in campagna. Una cosa semplice ma che andasse bene per la location. E così ho pensato a questo, un segnaposto economico, infatti è realizza con la carta paglia ( per chi non la conoscesse è una carta usata per asciugare i fritti ). Pensate che sia matta? Il segnaposto ha avuto un successone, tant'è che nel corso degli anni, lo hanno ordinato molti sposi.

Ritagliamo un rettangolo 15x20 di carta paglia. Poniamo da una parte il bigliettino e 2 confetti e di fronte 3 confetti.


Cominciamo a piegare per chiudere, come un pacchetto regalo.


Prendiamo della rafia, quella colorata, da più allegria.


Prendiamo dei fiori. Io ho scelto peperoncini e girasole.


Prendiamo circa 20 cm di rafia e pieghiamola su se stessa. Poggiamola sui fiori e facciamo un nodo con l'altra rafia con cui abbiamo chiuso il pacchetto. Con la matita, come vi avevo fatto vedere in un altro tutorial, ho arrotolato i gambi dei fiori.


E questo è il sacchetto finito.


E per finire, ma per questo non ho le foto per la realizzazione in quanto sono segnaposti fatti tempo fa, vi propongo questi mazzetti legati con la rafia, sempre per matrimoni estivi. Prendete della rafia, tagliatene una decina di pezzi lunghi circa 10 cm e legateli al centro sempre con la rafia. Prendete 3 pezzi da un metro l'uno di rafia, e ripiegateli più volte su se stessi per formare un cerchio che legherete di lato al mazzetto fatto prima. Ora preparate un tulle con 5 confetti, chiudetelo e legatelo al mazzo. Aggiungete fiori a piacimento.


Spero di esservi stata di ispirazione.
Buon week end e auguri a tutte le mamme.


8 commenti:

  1. Ciao Stefy!Sai che a settembre si sposa una mia amica e ci troviamo proprio domani sera per vedere come possiamo aiutarla....magari seguirò le tue bellissime idee!Un bacione Micol

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il segnaposto in carta paglia. Chi l'avrebbe mai pensato.Sei un pozzo di idee e grande fonte di ispirazione.
    Giuli

    RispondiElimina
  3. sono tutte delle belle idee, e la carta paglia mi piace un sacco! sai che non sapevo che si chiamasse così??
    un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  4. Utilissimo questo tutoria
    Grazie!!!
    Naty

    RispondiElimina
  5. Ed eccomi qui, anche a questo appuntamento!hai di nuovo proposto delle splendide idee, anche a me piacciono da matti quelle con la carta paglia!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  6. Grazie per aver condiviso le tue splendide idee.....Anto

    RispondiElimina
  7. Che belli i tuoi lavori! Grazie per i tuoi consigli e per i tutorial.
    A presto..Iaia.

    RispondiElimina
  8. Bellissimi e facili da realizzare.
    Grazie per tutto,consigli e tutorial.
    Sono molto utili.
    Angie

    RispondiElimina

Grazie per i pensieri che mi lasciate.